Ernia discale- per il dr. giovanni migliaccio

26 giugno 2005

Ernia discale- per il dr. giovanni migliaccio




24 giugno 2005

Ernia discale- per il dr. giovanni migliaccio

buongiorno. . Gentilmente lei mi ha gia' risposto il 12 giugno. . Sono Raffaella. . E le avevo scritto per la mia ernia del disco. . . Morale della favola. . . La seconda discolisi (la prima era con ozono e ossigeno, questa era una coblazione) e' stata fallimentare. . . Lasciamo perdere. . . I medici hanno quindi deciso di operarmi per via tradizionale il 20 giugno. . Le allego il referto. . Accesso long. Mediale su L5S1 asportz del giallo e ampiamento dello spazio asportando un pochino di lamina. spostata la dura e la radice S1 si evidenzia ernia contenuta che viene asportata con incisione a croce con tenotomo. la radice e' libera. emostasi. . Sutura per piani. . decorso post op. regolare. . Ferita in ordine. . . . speriamo in bene?????ora devo stare a riposo circa due settimane. . . Volevo gentilmente avere un suo gentile parere sul tutto. . . . Grazie

Risposta del 26 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora Raffaella,
dalla descrizione dell'intervento sembra che sia andato tutto bene. Ora osservi il riposo prescritto e poi riprenda la Sua attività e la Sua vita esattamente come prima, avendo alcune accortezze (che tutti dovremmo avere, operati e non) come per esempio evitare posture scorrette, sollevare pesi oltre i 5-6 Kg. . Ecc. Come Le dicevo in precedenza i rischi della "recidiva" sono praticamente nulli se l'intervento è stato ben condotto. Per quanto riguarda le due precedenti tecniche esse hanno precise indicazioni e modalità di esecuzione, ma vi è statisticamente una percentuale di insuccesso di circa il 15-20% per molti motivi. In ogni caso quando una terapia è "fallimentare" come dice Lei, non sempre lo è per errori di diagnosi o di tecnica e rimediare al fallimento di una terapia è uno dei compiti più importanti della Medicina e della Ricerca.
Le faccio i migliori auguri per la Sua convalescenza e rimango disponibile per qualsiasi necessità
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube