Ernia iatale con sospetto esofago di barrett. gastropatia antrale

05 maggio 2014

Ernia iatale con sospetto esofago di barrett. gastropatia antrale




29 aprile 2014

Ernia iatale con sospetto esofago di barrett. gastropatia antrale

Da un esame Gastroenterologico è emerso il seguente referto:
Esofago normocanalizzato, con Ernia iatale di circa 3 cm. senza segni macroscopici di Esofagite, in sede cardiale sono presenti alcune digitazioni di mucosa ghiandolare di 2-3 mm. su cui si eseguono biopsie per escludere epitelio di Barrett. Stomaco regolare per forma e peristalsi, contenente scarso succo limpido. La mucosa, regolare a fondo e corpo, appare edematosa in sede antrale. Piloro pervio, bulbo e seconda porzione duodenale regolari. Eseguite biopsie ad antro e corpo.
Conclusioni:
Ernia iatale con sospetto esofago di Barrett. Gastropatia antrale in corso di definizione istologica.

Desidererei avere un parere dai Vostri Esperti.

Grazie.

Risposta del 05 maggio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sarebbe utile conoscere anche i sintomi, cioè i motivi per cui ha eseguito la gastroscopia. In ogni caso, si tratta di una discreta infiammazione dell'esofago, provocata da reflusso, il quale, a sua volta, è facilitato dalla presenza dell'ernia. La gastropatia antrale è poco importante. Quando avrà il responso dell'esame istologico, dovrà tornare dal suo medico per una terapia adeguata.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube