Eruttazioni dopo aver bevuto o mangiato

27 settembre 2017

Eruttazioni dopo aver bevuto o mangiato




26 settembre 2017

Eruttazioni dopo aver bevuto o mangiato

Salve. Già in passato avevo inviato una domanda analoga. Ma ora ho fatto moltissime analisi che mi avevano consigliato e son tutte negativave. Rx allo stomaco ed esofago (tutto regolare, nessuna ernia istale); sangue occulto nelle feci negativo; analisi sangue complete nella norma (solo colesterolo al limite sui 200). Helicobacter Phylori negativo. Breathtest negativo. E tanto altro, tutto negativo. Il gastroenterologo dice che potrebbe essere stress (in effetti ho una Vita stressante e piena di insicurezze). Ho 50 anni, normopeso sul magro (68 kg. 1, 76 mt. ), mai fumato, mangio poco e spesso. Mai bevuto alcolici, non bevo bevande gasate. Ma ad oggi non ho mai provato alcun farmaco. E continuo ad eruttare spesso, a volte la mattina anche dopo aver bevuto acqua. Ed anche dopo aver evacuato. . . Non ho dolori, ne’ vomito, ne’ dimagrimento. Ho solo aria nella pancia. Per favore, sono un po’ preoccupato. Cosa Mi consigliate? Grazie ed Ottima Vita!

Risposta del 27 settembre 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Ottima vita anche a lei, visto che i suoi esami sono tutti perfetti! Sono d' accordo anch'io che le eruttazioni possano essere correlate alla situazione psicologica. Ma per questa ne deve parlare con il suo medico. Per l'aria nella pancia, invece, può iniziare a prendere uno dei tanti preparati anti-meteorismo, come quelli a base del classico carbone, dei semi di finocchio e soprattutto di simeticone. Lo stesso farmacista può consigliarla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Emorroidi
16 gennaio 2020
Patologie mediche
Emorroidi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube