Extrasistole e nodo alla gola

16 luglio 2015

Extrasistole e nodo alla gola




15 luglio 2015

Extrasistole e nodo alla gola

Buongiorno,
sono una ragazza di 30 anni dopo la prima gravidanza ho avuto episodi di etrasistolia ho fatto vari consulti cardiologici ed è risultato tutto a posto, mi è stato consigliato ranitidina perché avverto dopo magiatoi e in base a quello che mangio (marmellata, cioccolato, dolci, latte, e cibi rossi o speziati) molte extrasistole anche doppiette e triplettee battito accellerato se bevo latte, e rigurgiti acidi. Dopo la ranitidina il bruciore è un po' passato ma avverte dopo mangiato nodo alla gola e difficoltà a far scendere il cibo come se fosse ostruito il passaggio. dovrei sottopormi a gastroscopia ? può essere lo stomaco causa di contiinua extrasistolia fastisiosa? Ripeto il cardiologo mi ha detto che è un problema non cardiologico cordiali saluti

Risposta del 16 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, può dipendere dallo stomaco, o, meglio, dall'esofago. È necessario eseguire una gastroscopia.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube