Fastidio persistente meato urinario

15 gennaio 2021

Fastidio persistente meato urinario


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


11 gennaio 2021

Fastidio persistente meato urinario

Da una decina di giorni ho un fastidio persistente al meato urinario. No un bruciore vero e proprio ma un fastidio come un senso di "bagnato" ed un leggero bruciore. Sto bevendo di più ma l'unica cosa che ho ottenuto è un aumento della frequenza nella minzione. Sono un pò preoccupato perchè circa 2 anni fa ho avuto una ematuria. Prontamente indagata con visita urologica, ecografia ed esami sierologici e delle urine, che non hanno evidenziato patologie cancerose. Cosa può essere. P. S. Sono in attesa delle risposte degli esami per controllo dall'urologo

Risposta del 15 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

pensare forse ad un problema infiammatorio dell'uretra ma è impossibile darle una risposta corretta e mirata da questa postazione; purtroppo situazioni cliniche particolari, come la sua, richiedono sempre un primo passo decisivo e fondamentale, cioè una visita clinica diretta; senza questa noi, da questa angolazione, nulla le possiamo dire di preciso e mirato.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa