Ferritina elevata

09 febbraio 2005

Ferritina elevata




05 febbraio 2005

Ferritina elevata

Da alcuni anni ho i valori di ferritina elevati, cioe' a 400-500
Vorrei sapere se col tempo tale ferro puo' arrecare danni al fegato gia' un po' compromesso e quali eventuali cure sono possibili per prevenire una totale compromissione dell'organo.
Grazie

Risposta del 09 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO BOSCHETTO


lA FERRITINA è UNA PROTEINA PRODOTTA DAL SISETMA RETICOLO-ENDOTELIALE E CATABOLIZZATA DAL FEGATO, CHE PUO' CONTENERE FINO A 500 ATOMI DI FERRO PER MOLECOLA. LA CNCENTRAZIONE NEL SIERO E' IN RAPPORTO AI DEPOSITI DI FERRO MA COSTITUISCE ANCHE UN SENSIBILE MARKER TUMORALE. L'AUMENTO IMPONE CONTROLLI EPATICI ( EPATOPATIE ED EMOCROMATOSI ) MA ANCHE A CARICO DI POLMONI, PANCREAS, COLON E RENI. SE NON GIA' ESEGUITI UTILE UN BUON PROGRAMMA DI SCREENING.

Dott. Sandro Boschetto
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia
Medico Ospedaliero

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa