Fistola sacro coggigea e eritema nodoso

29 dicembre 2005

Fistola sacro coggigea e eritema nodoso




19 dicembre 2005

Fistola sacro coggigea e eritema nodoso

Buogiorno, anni fa ho avuto un ascesso nella regione coccigea. Sono stata operata per rimuovere il pus. Ma non mi era stata diagnosticata alcuna fistola. Anni dopo, siccome continuavo ad avere dolori, mmi sono rivolta ad un altro dottore che mi ha diagnosticato una fistola. Siccome studiavo fuori e non avevo molto tempo ho sempre rimandato l'intervento. A volte mi capita di avere dolori e fuoriuscite di pus dal punto in cui mi era stato fatto il taglio più di 14 anni fa. Qualche mese fa mi è stato diagnosticato un eritema nodoso. Dopo un lungo trattamento con cortisone era scomparso ma ora è riapparso all'altra gamba. é possibile che le due cose siano collegate? Grazie e buona giornata

Risposta del 23 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


la cosa migliore è fare una risonanza magnetica nella zona lombo-sacrale-coccigea e poi pensare a complicazioni o terapie. La regola è: prima la diagnosi, poi la terapia

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 29 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


come gastroenterologo mi viene in mente un'associazione possibile rappresentata dal Morbo di Crohn ; lei però non fa riferimento a disturbi intestinali particolari.
cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa