Help crack

02 luglio 2005

Help crack




27 giugno 2005

Help crack

ho dissperatamente bisogno di saperese esistono cure farmacologiche consigliate per i disturbi provocati dall'uso del crack, purtroppo non trovo univocità sulle terapie utilizzate, anzi mi sono imbattuta su una sorta di problema inesistente. Purtroppo ho in casa mio marito completamente impazzito e non riesco a curarlo seriamente, dall'esperienza che ho ho visto gli stessi sintomi in molte altre persone che fanno uso di crack come posso aiutarmi ad aiutarlo siamo distrutti dal fatto che sembra quasi che mi consigliano di buttarlo. . . . ma mi creda il problema sta diventando molto grave e ci troviamo in assenza di strutture e conoscenza dei disturbi gravi e violenti, andiamo in contro ad una società di pazzi furiosi, ho bisogno di capire anche in america come hanno affrontato il problema e le cure che usano, approfitto della vostra esperienza e umanità. Grazie per l'aiuto che mi potrete dare. Mio marito è in fuga dalla realtà. e la terapia di tegradol gardenale valium e tavor non gli fa assolutamente niente anchein dosi massicce, laprego mi aiuti, vorrei aiutare anche altre famiglie conlo stesso incubo.

Risposta del 02 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Lei solleva un grandissimo problema:come possono le famiglie gestire situazioni tanto estreme? Le consiglio di cercare, magari con l'aiuto del medico che ha in cura suo marito, una struttura ospedaliera che accolga per dei periodi anche questo tipo di paziente sicuramente molto difficile. Provi a contattare "Le Betulle" ad Appiano Gentile in provincia di Como.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Ciclo mestruale: sbalzi di umore e ansia i sintomi più comuni
Mente e cervello
01 dicembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Ciclo mestruale: sbalzi di umore e ansia i sintomi più comuni
Alzheimer: un ciclamino per sostenere la ricerca
Mente e cervello
30 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: un ciclamino per sostenere la ricerca
Dormire poco aumenta il rischio di malattie croniche
Mente e cervello
29 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Dormire poco aumenta il rischio di malattie croniche
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa