Mal di stomaco

23 marzo 2018

Mal di stomaco




17 marzo 2018

Mal di stomaco

Salve, ho 28 anni e da circa un anno ho problemi allo stomaco, dolori forti che sfociano talvolta in spossatezza, senso di svenimento, senso di nausea, sudorazione fredda e spesso accompagnati da una grossa quantità di aria in pancia che provoca dolori fino a sotto le costole. Inizialmente ho fatto esami del sangue completi (compresi valori tiroide, batteri in feci e urine e celiachia) risultati tutti regolari, così ho eseguito una gastroscopia da cui è emersa solo una grossa quantità di bile nello stomaco, e un'ecografia all'addome completo da cui non è risultato niente di rilevante. Sto facendo una cura con Cletus 20 mg (2 capsule al giorno) da un mese ma il problema persiste. È possibile che la sola presenza della bile nello stomaco possa dare tali conseguenze? O ha suggerimenti su cosa indagare ulteriormente? Ringrazio anticipatamente per la Sua risposta, Saluti.

Risposta del 23 marzo 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La presenza di bile nello stomaco dimostra semplicemente che la motilità, cioè i movimenti ( la peristalsi ) del suo stomaco e del duodeno non sono perfette. Questa situazione si può curare con dei farmaci chiamati procinetici, che devono essere prescritti dal medico curante. L' altro suo problema riguarda una eccessiva formazione di aria nell 'intestino ( meteorismo ), per il quale non servono troppi esami : si può migliorare assumendo uno dei tanti prodotti antimeteorici esistenti. Lo stesso farmacista la può consigliare.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa