Mononucleosi

28 aprile 2020

Mononucleosi




23 aprile 2020

Mononucleosi

Buongiorno,
nel mese di marzo, fino a metà aprile, ho avuto febbre non alta (massimo 37, 5), stanchezza e senso di spossatezza generale.
Ho eseguito le analisi del sangue sotto consiglio del medico di base, vi riporto di seguito alcuni parametri fuori range:

-Linfociti 47, 1 %
-Gr.
neutrofili 42, 5
-Linfociti 4, 10 mila/mmc *
-Albumina 67, 2 %
-Rapporto A/G 2, 1
-Beta 2 3, 0
-Virus Epstein Barr VCA IgG
Chemiluminescenza
U/m 273, 0
-Virus Epstein Barr VCA IgM
Chemiluminescenza
<10, 0

So che l’IgG indica che ho avuto la mononucleosi ma dovrebbe essere passata dal valore IgM.

Attualmente Ho leggera alterazione a metà giornata, stanchezza facile e fastidio ogni tanto nella parte sinistra del torace e fianco.

Può dipendere ancora dalla mononucleosi o Devo fare altri esami?


Risposta del 28 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. MARCELLO SANDO


diciamo che la persistenza delle IgM VCA è di circa 8 settimane; la spossatezza e malessere generale e variabile da persona a persona e può persistere anche alcuni mesi dopo scomparsa delle IgM

Dott. Marcello Sando
Medico Ospedaliero
Specialista in Idrologia medica
Ciampino (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube