Muco nelle feci (difficile diagnosi)

27 ottobre 2014

Muco nelle feci (difficile diagnosi)


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


21 ottobre 2014

Muco nelle feci (difficile diagnosi)

Salve sono ormai quasi 4 mesi che soffro di alcuni sintomi vado in bagno in media 3/4 volte con feci molli e in alcuni casi presenza di muchi ed ho spesso una sensazione di dover defecare durante l'arco della giornata.
ho gia fatto diverse visite specialistiche con numerose analisi.
<ci tengo ad un suo parere sulla mia situazione, se si risolvera' o e se si tratta di qualcosa di piu serio.
Se devo o dovro' in futuro fare ulteriore controlli>
Riporto qui sotto tutti i risultati in ordine di data:

Mi reco il ospedale a meta aprile per via di una discreta quantita di sangue dal retto dopo forti scariche di diarrea.
esco con un referto di crisi emorragica.
Premetto che e stato l'unico episodio, non ho avuto altri episodi di perdita di sangue nelle feci.
Successivamente agli inizio di maggio inizio con alcune analisi: ves, prc, emocromo, got, gpt, Qpe, esame del sangue occulto (3 campioni) tutto negativo.
--------------------
-Colonscopia inizio di giugno riporto qui il referto:
In corrispondenza del retto distale presenza di alcune aree iperemiche erosive che si estendono in tutto il terzo distale del retto: biopsia. L’esplorazione viene condotta fino al cieco ed in tutti i tratti del colon non si riscontrano ne lesioni ulcerative ne produttive da segnalare una modica riduzione dell’altezza delle pliche interaustrali con pattern vascolare sottomucoso irregolare. Passando con l’endoscopio attraverso la valvola ileo-cecale viene esplorato anche l’ultimo tratto di ileo con aspetto macroscopico della mucosa e dei villi regolari:biopsia
CONCLUSIONI:NOTE DI PROCTITE EROSIVA VEROSIMILMENTE ASPECIFICA SI CONSIGLIANO ULTERIORI ESAMI BATTERIOLOGICI
--------------
ulteriori analisi dopo colonscopia (inizi di giugno)
ANTI ENTAMOEBA HISTOLYTICA (negativo)
Parassitologico: negativo
Esame cultura feci: negativo
CALPROCTEINA F. :(Negativa) : <15 mcg/g
Valori di riferimento
<15
15-60
>60
--------------
riporto qui i risultati dell'istologico:
1:retto
2:colon
3:ileo
descrizione macroscopica:


Risposta del 27 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non è nulla di più serio dela diagnosi che è stata fatta : si tratta di una infiammazione del retto, di una certa entità. Per una diagnosi più precisa dovrebbe riscrivere gli esami istologici, che non sono comparsi nella domanda.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI