Nodo alla gola

10 agosto 2014

Nodo alla gola




06 agosto 2014

Nodo alla gola

Buongiorno, sono circa 25 anni che soffro di Esofagite da reflusso, ho fatto più di 3 esami endoscopici, la diagnosi è quella, la tengo sempre in cura prendendo una compressa o da 15 o da 20 tutte le mattine e vado tranquillo senza nessun sintomo e mangiando di tutto, quello mangiabile. Ultimamente da una 15 di giorni ho iniziato ad avere fastidi alla gola, prima con una presenza quasi costante di nodo alla gola, poi bruciori ma andati via dopo qualche giorno, e ancora fastidi alla parte superiore della gola come avessi una costrizione. Ho effettuato di visite otorine, per pareri diversi, ma tutti e due senza diagnosticare niente, visto che non ho avuto nessuna risposta al mio problema sono entrato in uno stato di forte componente anziosa accentuando ancora di più il problema, volevo sapere se questo problema puo essere una conseguenza stessa dell'Esofagite, grazie saluti.

Risposta del 10 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Probabilmente è lo stesso reflusso che provoca i disturbi alla gola. In questo caso è opportuno aumentare (raddoppiare) la dose del farmaco e aggiungere qualche altro preparato non farmacologico anti-reflusso, a a base di alginato o simili. Ma ne deve parlare con il suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube