Pillola del giorno dopo - ritardo

24 luglio 2014

Pillola del giorno dopo - ritardo




19 luglio 2014

Pillola del giorno dopo - ritardo

Salve!
Ho bisogno di un parere!
Vi spiego tutto. .

Il 13 giugno ho avuto l'ultimo ciclo.
Il 21 giugno ho avuto un rapporto con il mio ragazzo. Si è rotto il preservativo. A distanza di 1-2 ore ho preso la pillola del giorno dopo.
Il 26 giugno ho avuto delle perdite, sono durate 3 giorni.
Il ciclo sarebbe dovuto venirmi il 14 luglio, ma. . . Niente!
Questo è il 5 giorno di ritardo.
E' normale che vi sia ritardo o devo preoccuparmi?
Per il ciclo devo contare dall'ultimo ciclo oppure devo calcolare dal giorno in cui ho assunto la pillola?

Grazie in anticipo!

Risposta del 24 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa AURA FEDE


Può essere che dopo l'assunzione della pillola del giorno dopo (PGD) ci possano essere dei piccoli squilibri. Però la PGD non è sicura al 100% quindi va comunque eseguito un Test di gravidanza.
ATTENZIONE il preservativo ha di media solo il 90% di sicurezza (se usato correttamente) visto che hai fatto uso della PGD immagino che in questo momento tu non gradisca un figlio. Allora devi aggiungere al preservativo (Prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse) anche la "PILLOLA". Rivolgiti al Consultorio del tuo distretto per informazioni.

Dott. Ssa Aura Fede
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Treviso (TV)

Ultime risposte di Sessualità




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube