Portatore sano di epatite b

15 maggio 2005

Portatore sano di epatite b




12 maggio 2005

Portatore sano di epatite b

Sono portatore sano di epatite b dal 1983 i miei controlli sono annuari i valori sono sempre bassi non sono bevitore eccetto in pranzi o cene che si verificano raramente bevo circa un bicchiere di vino solitamente vado ad acqua, in pratica cerco nell'alimentazione un aiuto per questa malattia. Quanto rischio ho che si possa evolvere in cerrosi o tumore del fegato. La malattia lo contratta a l'età di 30 anni ora ne ho 53 c'è un limite di durata o si puo convivere con regole restrittive? Ringraziando per la vostra collborazione invio Cordiali saluti Bruno

Risposta del 15 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIORGIO BARBARINI



E' essenziale innanzitutto conoscere tutti i markers del virus B ed eventualmente l'HBVDNA per stabilire se può essere opportuna una biopsia epatica per dirimere i dubbi del signor Bruno. La dizione" portatore sano "infatti non è da tempo più corelabile all'infezione da HBV.
Cordialmente.
Giorgio Barbarini

Dott. Giorgio Barbarini
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Malattie infettive
PAVIA (PV)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube