Pressione alta

19 marzo 2006

Pressione alta




15 marzo 2006

Pressione alta

in poco tempo i valori sono aumentati da 120/70 fino a qualche mese fà, a 165/80 attuali me ne sono accorto che da un po di tempo mi sentivo accalorato pergiunta in poco tempo con arrossamenti frequenti al viso.

Risposta del 18 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


Molti disturbi vengono attribuiti alla pressione da parte dei pazienti, come le cefalee, le vertigin, le palpitazioni ecc. , ma gli stessi disturbi vengono più spesso accusati senza Ipertensione. Ricordo un caso con la pressione massima a 280 (sic!) che non lamentava disturbi, figuriamoci la sua lieve Ipertensione magari rilevata poche volte. Talvolta fa comodo anche ai medici attribuire alcuni disturbi alla pressione.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Risposta del 18 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Lei deve sottoporsi agli accertamenti volti ad escludere la presenza delle cause più comuni di Ipertensione secondaria, ovviamente sotto la guida del medico curante, che potrà decidere anche il tipo di trattamento. Le ipertensioni di recente instaurazione, come anche gli sbalzi pressori in un iperteso stabilizzato, sono sintomatiche.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Risposta del 19 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


Perchè non sembri che la risposta mia e quella del collega (fra le altre conterraneo) siano in contraddizione voglio precisare che non sempre succede ciò che ho scritto io e non sempre succede ciò che ha scritto lui; però mi sembra giusto e ovvio che gli accertamenti vanno fatti.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube