Pressione arteriosa

13 luglio 2008

Pressione arteriosa




10 luglio 2008

Pressione arteriosa

Buongiorno, da sempre ho la fobia della pressione. sono una persona molto ansiosa ( mi scappa da ridere intanto che lo scrivo perche' vedo che lo scrivono tutti. . . come se volessimo trovare una scusante alla pressione alta !!! ) che si agita solo a vedere il macchinino per provarla. Purtroppo in certi periodi in cui sono veramente agitata e ho paura di averla alta, me la misuro anche 10 volte al giorno, ogni momento che ho libero. . . La mia domanda e' questa: pressione che oscilla tra i 115/125 di massima e 75/88 di minima ( dipende secondo me da quanto sono agitata. . . . ) come e' da considerarsi ? Altra cosa importante: come mai quando me la misuro la prima volta mi da sempre un valore piu' alto delle volte successive, con anche abbastanza differenza ? si puo' trattare forse di ansia e agitrazione ? Purtropppo ci sono volte in cui me la misuro e vedo valori leggermente piu' alti ( tipo 130-85 ) e vado subito nel panico. . . . Grazie per il Suo aiuto.

Risposta del 13 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


La diagnosi è gia' stata fatta da Lei. . . . L' Ansia provoca sempre rialzi pressori. . . Tuttavia una pressione inferiore a 140-90 è da considerarsi normale, come è normale che in soggetti ansiosi la prima misurazione sia superiore alla seconda. . . Cerchi di diminuire la sua ossessivita' nelle misurazioni, e soprattutto di perdere gradualmente peso con adeguata alimentazione e regolare attivita' fisica, in quanto il suo sovrappeso è importante! Inoltre ne parli con il suo medico. . . Sarebbero da ricercare i vari fattori di rischio cardiovascolare, con esami ematochimici e accertamenti. . . Buona serata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube