Problemi alimentari

30 luglio 2018

Problemi alimentari




23 luglio 2018

Problemi alimentari

È da 3 anni che ho problemi alimentari e per caso mi sono fatta più volte dei test di intolleranze
È il risultato dell'esame è stato che sono intollerante a tantissime cose tipo: glutine, lievito, crostacei, frutta secca, tutti tipi di oli, cipolla, caffè, the, aglio, a un tipo di carne, alcune frutti e latte
Ma ho riscontrato che oltre a questi alimenti sto pure male mangiando tutti i tipi di alimenti imbustati, pomodori, uova e penso che non c'è più altro cmq il problema è che gli effetti collaterali quando mangio questi alimenti soprattutto con glutine, lievito, caffè, the, latte, cipolla, aglio, cioccolato, carne grassa, e alimenti imbustati e tutti tipi di oli tranne quello di oliva sono giramenti di testa, sensi di nausea, non mi sento lucida al 100 %, gonfiore di addome e stitichezza.
Ho paura che non sia un problema di intolleranza ma è dovuto ad altro come ad esempio problemi gastrici, potrei avere un vostro supporto? per capire come agire su quest'ambito essendo che ho un'alimentazione molto ristretta.
Ho riscontrato che se faccio abuso su qualcosa che prima non portava a farmi male il mio corpo inizia a rifiutare quel alimento ( tipo fiocchi di avena).

Risposta del 30 luglio 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo anch io che non si tratti di una " vera " allergia o intolleranza agli alimenti, ma che si tratti di altro, da scoprire. Come prima cosa le consiglierei di mettere in programma una gastroscopia e poi ragioniamo sul suo esito.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube