Problemi di erezione

24 ottobre 2005

Problemi di erezione




21 ottobre 2005

Problemi di erezione

Ho 44 anni, da 5 anni sto con una ragazza di 31 e da 2 conviviamo. Ho un attività indipendente e questo mi provoca molto stress per i problemi che affronto tutti i giorni. Abbiamo avuto già dei periodi in cui facevo molta fatica a mantenere l'erezione e ho sempre pensato che la causa fosse i pensieri che avevo per la mia attività. La mia compagna a febbraio ha espresso il desiderio di avere un figlio (fatto tutte le analisi del caso) io vorrei aspettare perchè l'azienda mi porta ad avere molti pensieri e vorrei sistemarli ma ha ragione anche lei quando mi dice che un azienda avrà sempre dei problemi da risolvere. Da marzo ho notato però che non riesco più a mantenere l'erezione sia durante il rapporto che durante i preliminari e quelle poche volte che concludiamo (con molta difficoltà) non riesco a eiaculare internamente. Io sono seriamente preoccupato non mi è mai capitato per periodi così lunghi di non riusciere a mantenere l'erzione, mi vergogno molto e non riesco a parlane con il mio medico cosa posso fare.

Risposta del 24 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Potrebbe trattarsi di un problema psicologico o vascolare più difficilmente, vista anche l'età, di un disturbo ormonale. Bando alle sue "vergogne" e alle sue paure e consulti un andrologo. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Ultimi articoli
Sesso in gravidanza: come e quando
18 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Sesso in gravidanza: come e quando
AIDS e infezione da HIV
02 maggio 2019
Patologie mediche
AIDS e infezione da HIV
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube