Recidiva linfoma di hodgkin

10 febbraio 2012

Recidiva linfoma di hodgkin




31 gennaio 2012

Recidiva linfoma di hodgkin

Buongiorno, volevo sapere se dopo una recidiva di linfoma curata con tre cicli di chemioterapia molto forte e un autotrapianto è facile riammalarsi.
Dopo una pet fatta questa mattina ci sono dei linfonodi che captano poco sotto all'ascella. . . è possibile sia solo un'infiammazione dei linfonodi e non un ritorno di malattia??
Grazie molte

Risposta del 09 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Dott. DOMENICO CRISCUOLO


Salve,

il Linfoma di Hodgkin ha percentuali di guarigioni molto alte: ma non bisogna abbassare la guardia. I linfonodi ascellari meritano un approfondimento: le consiglio di ritornare presso il centro che la segue, per gli accertamenti più opportuni.

Dott. Domenico Criscuolo
Industria farmaceutica
Specialista in Ematologia
Specialista in Oncologia
Segrate (MI)
Risposta del 10 febbraio 2012

Risposta a cura di:
Prof. MATTIA FALCHETTO OSTI


Il Linfoma di Hodgkin ha un elevato tasso di curabilità; la buona risposta ottenuta con CHT di induzione e autotrapianto è sicuramente rassicurante. L'eventuale captazione dei linfonodi ascellari va valutata sulla base della estensione di malattia pre CHT e se, eventualmente confermati con altri interventi diagnostici (ecografia, TC) potrebbe essere eventualmente indicato un ciclo di radioterapia.

Prof. MATTIA FALCHETTO Osti
Universitario
Specialista in Radiodiagnostica
Specialista in Radioterapia
Roma (RM)


Ultime risposte di Tumori

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli