Reflusso gastroesofageo

05 dicembre 2016

Reflusso gastroesofageo




02 dicembre 2016

Reflusso gastroesofageo

Purtroppo da qualche anno soffro di reflusso con bruciore alla gola retrosternali, ho fatto diverse terapie con Ipp a vari dosagi, ho giovamento solamente i primi giorni di terapia poi continuando la cura, e come se nn lo prendessi il farmaco, e ricominciano i sintomi, mi chiedo il perche? inoltre seguo una dieta molto ristretta. da esami che ho fatto EGDS Esofagite A moderata Pangastrite cardias in sede piloro plastico nessuna ernia, Positivoad Hp.
Da manometria ho il les ipotensivo 7mmhg.
Mi devo rivolgere ad un chirurgo per cercare di migliorare la qualita della mia vita

Risposta del 05 dicembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Potrebbe completare gli esami anche con una pH- metria, o meglio, con una impedenzometria e poi chiedere il consiglio di un chirurgo specializzato nella chirurgia antireflusso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube