Sensibilita al glutine

28 agosto 2014

Sensibilita al glutine




26 agosto 2014

Sensibilita al glutine

Soffro da molti anni di problemi gastrointestinali studiati con ogni mezzo e ai quali purtroppo nonostante numerose sofferenze non riesco ancora a dare una risposta. Ho continui dolori di stomaco sin dal mattino e soffro spesso di mal di pancia e diarrea. Nonostante le numerose cure a cui mi sono sottoposta la situazione non e mai migliorata. Attualmente per lo stomaco a causa di esofago di barrett ernia Iatale e gastrite senza hp sto assumendo da due mesi lucen40 e tre bustine di sucralfato dopo i pasti e prima di andare a letto il tutto senza nessun beneficio. Effettuati piu volte test celiachia e due biopsie duodenali negative. Ora dopo tante ricerche da me effettuate sono venuta a conoscenza della sensibilità al glutine e credo che i miei problemi siano riconducibili proprio a ciò. Ho effettuato decine di visite gastroenterologi che ma mai nessuno ha fatto un ipotesi del genere ma della quale io sono quasi del tutto convinta. Gradirei ricevere un vostro parere grazie.

Risposta del 28 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


In effetti esistono molti casi di sensibilità al glutine, anche con esami negativi. Per scoprirla, non c ' è che provare una dieta priva di glutine per un certo periodo e vedere se i disturbi regrediscono.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube