Sono rumena

24 gennaio 2008

Sono rumena




21 gennaio 2008

Sono rumena

Sono Rumena. da 1 dic sento un vuoto in pancia sinistra verso lo stomaco. Sono andata a pronto socorso giusto per intasare un po' il servizio sanitario nazionale su cui gravo e che non pago, mi hanno ricoverata perche' non stavo zitta, una brutta esperienza perche mi sono dimessa dopo 3 giorni in cui speravo di abboffarmi e bere vino e invece m davano solo la minestra. non la consiglio ai miei colleghi Rumeni: meglio rubare in casa della gente. Sono andata in privato ho fatto una ecografia e hanno visto che non ho niente se non un appetito insaziabile. Mi hanno detto di bere e magnare e basta. Sto bevendo quasi 2l a giorno di vino ma io sento ancora il vuoto. Non so piu che fare. Di mio medico di famiglia non mi fido. Ultima volta sono stata io a dirgli cosa dovevo fare e magnare. Grazie

Risposta del 24 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


Cara signora, capisco il Suo disappunrto, ma Le sconsiglio caldamente di esprimerlo con quelle espressioni sul rubare perchè possono solo nuocerLe. Credo che Lei abbia delle difficoltà anche legate ad una non perfetta conoscenza della nostra lingua, dovuta al fatto che è straniera. Per esempio quando Le hanno raccomandato di mangiare e di "bere" sicuramente si riferivano a bevute di acqua e non di vino che certamente non contribuiscono ad alleviare il Suo dolore, ma, semmai, ad aggravarlo. Se non si fida del medico a cui s'è rivolta Le consiglio di chiedere un pò in giro per farsene consigliare uno più affidabile che sappia dirLe cosa deve fare. Certamente, però, non siamo in grado di aiutarLa noi visto che non ci è possibile neanche visitarLa. Le auguro di trovare al più presto un medico diu fiducia che Le lasci della Sanità italiana un miglior ricordo di quello che potrebbe avere in questo momento. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa