Timore di aver contratto infezioni

09 ottobre 2019

Timore di aver contratto infezioni





05 ottobre 2019

Timore di aver contratto infezioni

Sono una ragazza di 37 anni e le scrivo per una domanda. Circa una settimana fa di sera ero in auto e mi sono fermata in un posto appartato perchè dovevo fare la pipì. Ho notato che alcune coppiette spesso vanno lì per stare in intimità e ho notato con l'oscurità dei piccoli rifiuti (tipo pacchetti di sigarette, fazzoletti, calcinacci, bicchieri di plastica ecc). Per terra c'era del cemento di colore bianco e del brecciolino. Mi sono accovacciata per fare pipi e il getto abbondante mi ha provocato degli schizzi di ritorno sulla coscia destra; probabilmente si è scontrato con la superficie dura o qualcosa. . . Poi mi sono spostata di pochi cm con i piedi, sempre rimanendo in posizione accovacciata, e il getto affievolito mi ha bagnato un pò i piedi. Io adesso sono molto spaventata. Ho paura che la pipì rimbalzata sulla mia pelle mi possa trasmettere qualche malattia.

Risposta del 09 ottobre 2019

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO GIORDANO


Salve, non so se ha usato dei disinfettanti, però ritengo improbabile che un mitto di ritorno possa procurare gravi infezioni. Tenga presente che molte infezioni sessualmente trasmesse necessitano di rapporti intimi e prolungati, perché i germi nell'ambiente non sopravvivono o sopravvivono pochi minuti o qualche ora, alcuni trasformandosi in spore, forme semplificate di batteri fatte per resistere a condizioni avverse, che, poi, devono germinare. comunque, in questi casi il miglior antisettico, perché uccide praticamente tutto, è quello a base di ipoclorito di sodio, la amuchina tradizionale. Bye






Antonio Giordano
Roma (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli