Una risposta per favore!

08 febbraio 2005

Una risposta per favore!




04 febbraio 2005

Una risposta per favore!

Sono un ragazzo di 34 anni e da diverso tempo avverto dei bruciori molti intensi quando vado di corpo enon solo. Il bruciore è molto più intenso se ho ingerito cibi piccanti, vino e dolci. Al tatto sento come delle piaghette nella parte terminale dell'ano. Di cosa può trattarsi? A quale specialista dovrei rivolgermi?
Ho già inviato un'altra richiesta di aiuto quesi un mese fa.
Vi ringrazio dell'attenzione.
Saluti

Risposta del 07 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


dovrebbe trattarsi di un'irritazione del tratto anale che in assenza di patologia emorroidaria si può risolvere con una buona e delicata pulizia dopo la defecazione, con acqua fredda seduti sul bidet, digitale naturalmente, e con l'applicazione, dopo essersi asciugati, di una crema a base di lanolina, abbondante, introdotta digitalmente in profondità nel condotto anale.

b asta riprodurre questa semplice pratica saltuariamente e tutto dovreb be risolversi.

Dott. alessandro romano
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
Specialista attività privata
ROMA (RM)

Risposta del 08 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO BOSCHETTO


Il medico specialista da consultaer è il proctologo che può essere chirurgo o gastroenterologo;dai sintomi sembra evidente una ragade anale che puo' essere acuta o cronica e potremo stabilirlo solo con l'esame diretto e l'anoscopia. La terapia sara' diversa in base allo stato della patologia ma ci sono novita' in merito. auguri!

Dott. Sandro Boschetto
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia
Medico Ospedaliero

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa