Legge antifumo salva vite e fa risparmiare il Ssn

15 marzo 2012
Aggiornamenti e focus

Legge antifumo salva vite e fa risparmiare il Ssn


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


A conti fatti una legge che vieta il fumo nei locali pubblici salva migliaia di vite umane e fa risparmiare il sistema sanitario. Lo ha stimato uno studio tedesco promosso dalla compagnia assicurativa Dak, secondo cui, nei 12 mesi successivi all'entrata in vigore delle leggi antifumo, tra il 2007 e il 2008, i casi di trattamento ospedaliero per angina pectoris si sono ridotti del 13%, mentre gli infarti sono calati dell'8,4%. «I risultati del nostro studio dimostrano quanto sia importante per la salute la legge che vieta il fumo nei locali pubblici», ha detto il presidente di Dak, Herbert Rebscher. La ricerca è stata effettuata analizzando i dati di oltre 3,7 milioni di assicurati oltre i 30 anni, tra il 2004 e il 2008. In Germania le malattie dell'apparato circolatorio sono la prima causa di morte (41%): nel 2010 353mila tedeschi hanno perso la vita a causa di disturbi cardiovascolari, 60mila dei quali per infarto. La legge si è rivelata importante anche per le casse delle compagnie assicurative: solo Dak ha risparmiato in un anno il costo di 1.880 trattamenti ospedalieri per un valore di 7,7 milioni di euro. A questo dato andrebbero poi aggiunti il valore della riabilitazione e del periodo di assenza dal lavoro delle persone colpite da infarto

Tags:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?
Apparato respiratorio
01 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?
L'arte di respirare
Apparato respiratorio
11 aprile 2021
Libri e pubblicazioni
L'arte di respirare