I lamponi sono amici delle donne

30 giugno 2018

I lamponi sono amici delle donne


I lamponi, ora di stagione, aiutano a regolarizzare il ciclo mestruale e l'attività delle ovaie. E in gravidanza concorrono a un corretto sviluppo del feto. Tutti i benefici di questi piccoli frutti, adatti anche a chi soffre di diabete.

Inizia adesso la loro stagione ed è un peccato non farne incetta. Soprattutto le donne. Perché tra le molte virtù di questi frutti rossi, ce ne sono alcune che aiutano a preservare il benessere femminile, dalla regolarità del ciclo mestruale alla gravidanza. Specie se consumati freschi, oltre a essere un frutto povero di zuccheri, adatto quindi anche a chi soffre di glicemia alta e diabete, i lamponi svolgono un'azione che si può assimilare a quella ormonale, specie se assunti sotto forma di macerato gemmoderivato.


Antinfiammatori naturali e antitumorali


Oltre a un buon apporto di vitamina C, anche il semplice e regolare consumo di lamponi assicura in ogni caso un'azione antinfiammatoria, protettrice in particolare delle vie respiratorie, e l'alta concentrazione di una speciale sostanza che si chiama acido ellagico, dalle proprietà antiossidanti. 

Il colore è una garanzia


Il rosso brillante dei lamponi rivela poi che questi frutti contengono una elevata percentuale di antocianine, preziose sostanze antiossidanti utili a contrastare i radicali liberi responsabili di infiammazioni e invecchiamento del nostro organismo. Tra esse spicca la rutina, che si è rivelata efficace per proteggere e conservare in particolare la vista e la salute degli occhi, in quanto aumenta la resistenza dei vasi capillari. Ricchi di acido folico, i lamponi agevolano anche un corretto sviluppo del feto e inoltre fanno bene alla futura mamma, proteggendone la circolazione periferica delle gambe, che tenderanno così a non gonfiarsi.

Per chi è a dieta

Dulcis in fundo, i lamponi sono ipocalorici: solo 35 calorie per 100 grammi di frutto. Si possono consumare come spezza fame durante la giornata o a fine pasto. Ma possono anche diventare l'ingrediente-base di un fresco e nutriente dessert, o prima colazione, aggiunti a poco yogurt, un cucchiaio di crusca integrale, una fogliolina di menta. Abbinati alla fibra dei cereali integrali e ai probiotici dello yogurt, infatti le virtù antiossidanti dei lamponi si moltiplicano, regalando tra l'altro un buon senso di sazietà (grazie anche al basso indice glicemico del frutto).


A cura di:
Gloria Brolatti - Emoticibo




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube