Aricodiltosse

16 gennaio 2021

Aricodiltosse


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Aricodiltosse (destrometorfano bromidrato)


Aricodiltosse è un farmaco a base di destrometorfano bromidrato, appartenente al gruppo terapeutico Antitussivi oppioidi. E' commercializzato in Italia da A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Aricodiltosse disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Aricodiltosse disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Aricodiltosse e perchè si usa


Trattamento sintomatico delle tossi non produttive.

Indicazioni: come usare Aricodiltosse, posologia, dosi e modo d'uso


Adulti: da 15 a 30 gocce due o tre volte al giorno

Bambini: (2-4 anni) da 5 a 10 gocce, due o tre volte al giorno.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Aricodiltosse


Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto. Non somministrare durante o nelle due settimane successive a terapia con antidepressivi. Il prodotto è sconsigliato nei pazienti asmatici.

Aricodiltosse può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso del destrometorfano in donne in gravidanza. Gli studi su animali sono insufficienti per evidenziare gli effetti sulla gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo post-natale. Il rischio potenziale per gli essere umani non è noto. ARICODILTOSSE non deve essere usato in gravidanza e durante l'allattamento.

Quali sono gli effetti indesiderati di Aricodiltosse


La somministrazione di ARICODILTOSSE può occasionalmente dar luogo a nausea, vomito, vertigini e sonnolenza, specie in caso di sovradosaggio oppure in pazienti in età molto avanzata o portatori di affezioni che già di per sé tendono a provocare sonnolenza: in questi casi è in genere sufficiente diminuire le dosi ricorrendo alla somministrazione delle gocce, con il cui impiego è possibile una maggiore adattabilità posologica.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa