Doxium

26 ottobre 2020

Doxium



Doxium: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Doxium disponibili in commercio.


Doxium è un farmaco a base di calcio dobesilato, appartenente al gruppo terapeutico Capillaroprotettori. E' commercializzato in Italia da Om Pharma SA


Confezioni e formulazioni di Doxium (calcio dobesilato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Doxium (calcio dobesilato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Doxium (calcio dobesilato) e perchè si usa


Indicazioni terapeutiche

Stati di fragilità capillare.



Come usare Doxium (calcio dobesilato): posologia, dosi e modo d'uso


La posologia consigliata è di 2-3 capsule al giorno.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Doxium (calcio dobesilato)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento (vedere 4.6).



Doxium (calcio dobesilato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Negli studi condotti sugli animali, il calcio dobesilato non ha dimostrato di possedere un potenziale teratogeno. Tuttavia, poichè i dati clinici sull'uomo sono insufficienti, nella donna in gravidanza il farmaco deve essere somministrato solo in caso di necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Non è noto se il calcio dobesilato si ritrovi nel latte materno. Pertanto se ne sconsiglia l'uso durante l'allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Doxium (calcio dobesilato)


Raramente è stata segnalata la comparsa di disturbi gastrointestinali, quali nausea e diarrea, manifestazioni cutanee, febbre, dolore articolare e, in casi molto rari, di agranulocitosi.

I disturbi gastrointestinali usualmente regrediscono con la riduzione della dose giornaliera o la temporanea sospensione del trattamento.

In caso di comparsa di manifestazioni cutanee, febbre, dolori articolari o alterazioni della conta leucocitaria è necessario sospendere il trattamento, in quanto potrebbe trattarsi di una reazione di ipersensibilità (vedi "Controindicazioni").



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa