Giasion

24 gennaio 2021

Giasion


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Giasion (cefditoren pivoxil)


Giasion è un farmaco a base di cefditoren pivoxil, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici cefalosporinici. E' commercializzato in Italia da Zambon Italia S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Giasion disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Giasion disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Giasion e perchè si usa


Giasion è indicato nel trattamento delle seguenti infezioni causate da microrganismi sensibili:

(vedere paragrafo 5.1 Proprietà Farmacodinamiche):
  • Faringo-tonsillite acuta
  • Sinusite mascellare acuta
  • Esacerbazione acuta della bronchite cronica
  • Polmonite acquisita in comunità, da lieve a moderata
  • Infezioni non complicate della pelle e delle strutture della pelle, come cellulite, ferite infette, ascessi, follicolite, impetigine e foruncoli.
È necessario tenere in considerazione le linee guida ufficiali relative all'utilizzo appropriato degli agenti antibatterici.

Indicazioni: come usare Giasion, posologia, dosi e modo d'uso


La dose raccomandata dipende dalla gravità dell'infezione, dalla condizione del paziente e dai microrganismi potenzialmente coinvolti.

Posologia

Adulti e adolescenti (sopra i 12 anni di età)
  • Faringo-tonsillite acuta: 200 mg di cefditoren ogni 12 ore per 10 giorni.
  • Sinusite mascellare acuta: 200 mg di cefditoren ogni 12 ore per 10 giorni.
  • Esacerbazione acuta della bronchite cronica: 200 mg di cefditoren ogni 12 ore per 5 giorni
  • Polmonite acquisita in comunità:
    • In casi lievi: 200 mg di cefditoren ogni 12 ore per 14 giorni
    • In casi moderati: 400 mg di cefditoren ogni 12 ore per 14 giorni.
  • Infezioni non complicate della pelle e delle strutture della pelle: 200 mg di cefditoren ogni 12 ore per 10 giorni.
Popolazione pediatrica

Giasion non è raccomandato per l'uso nei bambini sotto i 12 anni. L'esperienza nei bambini è limitata.

Anziani

Negli anziani non è necessario aggiustare la dose se non in caso di grave insufficienza renale e/o epatica.

Insufficienza renale

Non è necessario un aggiustamento della dose per pazienti con insufficienza renale lieve. In pazienti con insufficienza renale moderata (clearance della creatinina 30-50 ml/min), la dose totale giornaliera non deve superare i 200 mg di cefditoren ogni 12 ore. In pazienti con grave insufficienza renale (clearance della creatinina <30 ml/min) si raccomanda una singola dose di 200 mg di cefditoren una volta al giorno. La dose raccomandata non è stata determinata in pazienti sottoposti a dialisi (vedere paragrafi 4.4. Avvertenze speciali e precauzioni di impiego e 5.2 Proprietà farmacocinetiche).

Insufficienza epatica

Non sono necessari aggiustamenti della dose nei pazienti con insufficienza epatica da lieve (Child-Pugh A) a moderata (Child-Pugh B). In caso di grave insufficienza epatica (Child-Pugh C) non sono disponibili dati che permettano di stabilire una dose raccomandata (vedere paragrafo 5.2 Proprietà farmacocinetiche).

Metodo di somministrazione

Le compresse devono essere inghiottite intere con una quantità di acqua sufficiente. Le compresse devono essere assunte durante i pasti.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Giasion


  • Ipersensibilità al principio attivo, a una qualsiasi altra cefalosporina o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Per pazienti che sono ipersensibili alla caseina bisogna sottolineare che il prodotto contiene sodio caseinato.
  • Precedente reazione di ipersensibilità immediata e/o grave alla penicillina o ad un altro tipo di principio attivo beta-lattamico.
  • Come per altri composti che producono pivalato, cefditoren pivoxil è controindicato in casi di carenza di carnitina primaria.

Giasion può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Gli studi su animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo post-natale (vedere 5.3). Non ci sono dati adeguati dall'uso di cefditoren pivoxil in donne in gravidanza.

Allattamento

Sono disponibili prove insufficienti sulla possibilità della presenza di cefditoren nel latte materno.

Pertanto si sconsiglia la somministrazione di Giasion durante l'allattamento.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa