Ilmodol Dolore e Infiammazione

28 ottobre 2020

Ilmodol Dolore e Infiammazione



Ilmodol Dolore e Infiammazione: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Ilmodol Dolore e Infiammazione disponibili in commercio.


Ilmodol Dolore e Infiammazione è un farmaco a base di piroxicam, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Farmitalia Industria Chimico-Farmaceutica S.r.l.


Confezioni e formulazioni di Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam) e perchè si usa


Stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti.



Come usare Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam): posologia, dosi e modo d'uso


Adulti: applicare sulla cute 2-3 volte al dì 3-5 cm di crema o più a seconda dell'estensione della parte interessata, massaggiando delicatamente per favorirne l'assorbimento.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti



Ilmodol Dolore e Infiammazione (piroxicam) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Fertilità

In base al meccanismo d'azione, l'uso di FANS, compreso il piroxicam, può ritardare o impedire la rottura dei follicoli ovarici, il che in alcune donne, è stato associato a infertilità reversibile. In donne con difficoltà di concepimento o sottoposte ad indagini per infertilità occorre prendere in considerazione la sospensione dei FANS, incluso il piroxicam.

Gravidanza

La quota di principio attivo assorbito attraverso la cute non raggiunge di norma, in circolo, concentrazioni tali da rendere valide le avvertenze, e di esporre a rischi di effetti indesiderata relativi alla somministrazione del farmaco per via sistemica.

Tuttavia, in via precauzionale, a meno che il medico non lo ritenga assolutamente necessario, se ne sconsiglia l'impiego durante la gravidanza.

L'inibizione della sintesi delle prostaglandine potrebbe influire negativamente sulla gravidanza.

Dati ottenuti da studi epidemiologici suggeriscono un aumento del rischio di aborto spontaneo dopo l'uso di inibitori della sintesi delle prostaglandine nelle prime fasi della gravidanza. Negli animali, la somministrazione di inibitori della sintesi di prostaglandine ha mostrato di provocare un aumento della perdita pre e post-impianto.

Allattamento

Si sconsiglia l'uso del piroxicam topico durante l'allattamento poichè la sua sicurezza clinica non è stata valutata.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa