Infuplas

11 luglio 2020

Infuplas




Infuplas è un farmaco a base di succinilgelatina, appartenente al gruppo terapeutico Sangue derivati e plasma expander. E' commercializzato in Italia da Fresenius Kabi Italia S.r.l..


Confezioni e formulazioni di Infuplas (succinilgelatina) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Infuplas (succinilgelatina) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Infuplas (succinilgelatina) e perchè si usa


Trattamento d'emergenza degli stati di shock:

  • shock ipovolemico causato da: emorragia, disidratazione, aumentata permeabilità capillare, ustioni;
  • shock vasoplegico di origine traumatica, chirurgica, settica o tossica.
Trattamento dell'ipovolemia relativa associata all'ipotensione nel contesto della vasoplegia correlata agli effetti di farmaci ipotensivi, in particolare durante l'anestesia.



Come usare Infuplas (succinilgelatina): posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Il volume della dose e la velocità di somministrazione dipendono dalle condizioni del singolo paziente, dalle circostanze e dalla risposta al ripristino vascolare.

La gelatina liquida modificata viene somministrata attraverso infusione endovenosa (infusione goccia a goccia). La velocità di infusione può essere aumentata utilizzando una pompa.

La dose e la velocità d'infusione dipendono dalle necessità del paziente, dal volume di sangue che deve essere ripristinato e dallo stato emodinamico del paziente.

La dose somministrata è in media di 500-1000 ml (1 o 2 sacche) o qualche volta di più.

Come regola generale, negli adulti e bambini che pesano più di 25 chili, vengono somministrati 500 ml (1 sacca) a una velocità appropriata che dipende dalla condizione del paziente. La velocità di infusione può essere aumentata in caso di emorragia grave.

Se si verifica una perdita di sangue/liquidi superiore a 1,5 litri nell'adulto (cioè superiore al 20% del volume ematico), oltre a INFUPLAS soluzione per infusione generalmente deve essere somministrato sangue. Il sistema emodinamico, ematologico e di coagulazione devono essere monitorati.

Popolazione pediatrica

Vedere sopra.

Modo di somministrazione

La soluzione è somministrata per via endovenosa.




Controindicazioni: quando non dev'essere usato Infuplas (succinilgelatina)


  • ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti;
  • iperidratazione prevalentemente extracellulare;
  • iperkaliemia;
  • alcalosi metabolica;
  • fine della gravidanza (durante il travaglio/parto): vedere il paragrafo 4.6.



Infuplas (succinilgelatina) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non ci sono dati o sono limitati sull'uso di INFUPLAS soluzione per infusione nelle donne in gravidanza. Gli studi sull'animale riguardo la tossicità riproduttiva sono insufficienti (vedere il paragrafo 5.3). Finora, tuttavia, non è stato osservato un effetto embriotossico, ma vi è il rischio di gravi reazioni anafilattiche/anafilattoidi, con conseguente sofferenza fetale e neonatale secondaria all'ipotensione della madre.

A causa di questa possibile reazione allergica, questo medicinale non deve essere somministrato a donne gravide alla fine della gravidanza.

Come per tutti i farmaci, i benefici e rischi dell'utilizzo devono essere considerati alla luce della condizione del paziente: date queste circostanze, questa preparazione deve essere prescritta solo quando i potenziali benefici superano i possibili rischi per il feto. Non deve essere utilizzato per la profilassi dell'ipovolemia durante il parto con analgesia o anestesia epidurale; tuttavia può essere utilizzato per il trattamento dell'ipovolemia quando è necessario ripristinare il volume del plasma durante la gravidanza.

Allattamento

Non si sa se questo prodotto/metaboliti vengono escreti nel latte materno. Non si può escludere un rischio sul neonato/infante.

Fertilità

Non ci sono dati sugli effetti di INFUPLAS soluzione per infusione sulla fertilità nell'uomo o nell'animale.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Tempo di vacanze: come evitare l’eritema solare
03 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Tempo di vacanze: come evitare l’eritema solare
Anemia
26 giugno 2020
Patologie mediche
Anemia
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube