Laurilax

15 gennaio 2021

Laurilax


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Laurilax (sodio laurilsulfacetato + sodio citrato + sorbitolo)


Laurilax è un farmaco a base di sodio laurilsulfacetato + sodio citrato + sorbitolo, appartenente al gruppo terapeutico Lassativi. E' commercializzato in Italia da Johnson & Johnson S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Laurilax disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Laurilax disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Laurilax e perchè si usa


Laurilax è indicato per il trattamento sintomatico della costipazione occasionale negli adulti.

Indicazioni: come usare Laurilax, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti:

1 tubo con erogatore al giorno.

Una dose deve essere somministrata da 5 a 20 minuti prima dell'effetto desiderato.

Modo di somministrazione

Uso rettale

Rompere la punta.

Introdurre l'erogatore per tutta la sua lunghezza nel retto e svuotare l'intero contenuto del tubo applicando pressione, quindi estrarre la siringa continuando a esercitare pressione sul tubo.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Laurilax


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Non utilizzare in caso di ostruzione intestinale o dolore addominale ad eziologia sconosciuta.

Trattamento concomitante con resine a scambio cationico di calcio o di sodio polistirene sulfonato (vedere paragrafo 4.5).

Laurilax può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non esistono dati adeguati e studi ben controllati sulle donne in gravidanza.

Quando utilizzato secondo le raccomandazioni il solo assorbimento sistemico atteso di questo medicinale è limitato, pertanto non sono previsti effetti inattesi se usato in gravidanza.

Allattamento

Non è noto se il sodio citrato, il sodio lauril solfoacetato e il sorbitolo siano escreti nel latte materno.

Quando utilizzato secondo le raccomandazioni il solo assorbimento sistemico atteso di questo medicinale è limitato, pertanto non sono previsti effetti inattesi se usato durante l'allattamento.

Di conseguenza, l'uso di questo medicinale può essere preso in considerazione nel corso di gravidanza e allattamento, solo se necessario.

Fertilità

Studi condotti su ratti e conigli (solo sorbitolo) non hanno mostrato alcun impatto sulla fertilità (vedere paragrafo 5.3).

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa