Metronidazolo Same

10 aprile 2020

Metronidazolo Same




Metronidazolo Same è un farmaco a base di metronidazolo, appartenente al gruppo terapeutico Antimicotici, antiamebici, antigiardiasi imidazolici. E' commercializzato in Italia da Savoma Medicinali S.p.A..


Confezioni e formulazioni di Metronidazolo Same (metronidazolo) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Metronidazolo Same (metronidazolo) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Metronidazolo Same (metronidazolo) e perchè si usa


METRONIDAZOLO SAME è indicato per applicazione topica nel trattamento delle papule, pustole infiammatorie e dell'eritema della rosacea.



Come usare Metronidazolo Same (metronidazolo): posologia, dosi e modo d'uso


Applicare 1-2 volte al giorno, secondo indicazione medica e previa detersione delle zone interessate, uno strato sottile di METRONIDAZOLO SAME.

Risultati terapeutici significativi dovrebbero essere osservati entro tre settimane dall'inizio del trattamento. Studi clinici hanno dimostrato un progressivo miglioramento fino a nove settimane di terapia.

Dopo l'applicazione di METRONIDAZOLO SAME è possibile utilizzare cosmetici.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Metronidazolo Same (metronidazolo)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Controindicato in gravidanza e nell'allattamento (vedere p.4.6).



Metronidazolo Same (metronidazolo) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


La sicurezza d'uso del metronidazolo durante la gravidanza non è stata sufficientemente dimostrata. Sono disponibili rapporti contraddittori, soprattutto riguardo alla prima fase della gravidanza. Alcuni studi hanno dato indicazioni di un aumento del tasso di malformazioni. Il rischio di possibili sequele, incluso un rischio cancerogeno, non è ancora stato chiarito.

Metronidazolo Same è controindicato durante il primo trimestre di gravidanza. Durante il trimestre centrale e durante l'ultimo trimestre di gravidanza, Metronidazolo Same deve essere somministrato solo in caso di fallimento di altri trattamenti.

In seguito a somministrazione orale il Metronidazolo viene secreto nel latte materno in concentrazioni simili a quelle riscontrate nel plasma. A seguito della applicazione topica il farmaco raggiunge livelli plasmatici significativamente più bassi di quelli ottenuti dopo somministrazione orale, pertanto il medico curante dovrà stabilire se interrompere l'allattamento o il trattamento con il farmaco valutando opportunamente l'importanza del trattamento terapeutico per la madre.



Quali sono gli effetti collaterali di Metronidazolo Same (metronidazolo)


In seguito all'impiego di Metronidazolo topico sono stati segnalati i seguenti effetti collaterali:

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo:

dermatite da contatto, secchezza della cute, eritema, prurito, rash, fastidio cutaneo (sensazione di bruciore e di puntura), irritazione cutanea, rossore transitorio e peggioramento della rosacea.

Patologie dell'occhio: lacrimazione

Nessuno di questi effetti indesiderati si è manifestato in più del 2% dei pazienti trattati.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
21 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
19 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
Psoriasi
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Psoriasi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube