Moventig

20 febbraio 2020

Moventig




Moventig è un farmaco a base di naloxegol ossalato, appartenente al gruppo terapeutico Lassativi. E' commercializzato in Italia da Kyowa Kirin S.r.l..


Confezioni e formulazioni di Moventig (naloxegol ossalato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Moventig (naloxegol ossalato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Moventig (naloxegol ossalato) e perchè si usa


Moventig è indicato per il trattamento di pazienti adulti affetti da costipazione indotta da oppioidi (OIC) con una inadeguata risposta al/ai lassativo/i.

Per la definizione di inadeguata risposta al/ai lassativo/i, vedere paragrafo 5.1.



Come usare Moventig (naloxegol ossalato): posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

La dose raccomandata di Moventig è 25 mg una volta al giorno.

Quando si inizia il trattamento con naloxegol, si raccomanda di interrompere completamente la terapia di mantenimento in corso con lassativi, finché non viene determinato l'effetto clinico di naloxegol.

Popolazioni speciali

Anziani

Non si raccomanda alcun aggiustamento della dose sulla base dell'età (vedere paragrafo 5.2).

Compromissione della funzionalità renale

La dose iniziale per i pazienti con insufficienza renale di entità moderata o grave è 12,5 mg. In caso di comparsa di effetti collaterali che influiscono sulla tollerabilità, il trattamento con naloxegol deve essere interrotto. La dose può essere aumentata a 25 mg se 12,5 mg sono ben tollerati dal paziente (vedere paragrafo 5.2). Nessun aggiustamento della dose è richiesto per i pazienti con lieve compromissione renale.

Compromissione della funzionalità epatica

Non è richiesto alcun aggiustamento della dose in pazienti con compromissione epatica da lieve a moderata. La sicurezza e l'efficacia non sono state stabilite nei pazienti con compromissione epatica grave (vedere paragrafo 5.2). L'uso in pazienti con compromissione epatica grave non è raccomandato.

Inibitori del CYP3A4

La dose iniziale per i pazienti che assumono inibitori moderati del CYP3A4 (es. diltiazem, verapamil) è di 12,5 mg una volta al giorno. La dose può essere aumentata a 25 mg se 12,5 mg sono ben tollerati dal paziente (vedere paragrafo 4.5).

Non è necessario alcun aggiustamento della dose per i pazienti che assumono inibitori deboli del CYP3A4 (es. alprazolam, atorvastatina) (vedere paragrafo 4.5).

Pazienti con dolore di origine oncologica

Nessun aggiustamento della dose è richiesto per i pazienti con dolore di origine oncologica (vedere paragrafi 4.3 e 4.4).

Popolazione pediatrica

La sicurezza e l'efficacia di naloxegol nei bambini di età < 18 anni non sono state ancora stabilite.

Non ci sono dati disponibili.

Modo di somministrazione

Uso orale

Si raccomanda di assumere Moventig al mattino, per comodità dei pazienti, al fine di evitare evacuazioni durante la notte.

Moventig deve essere assunto a stomaco vuoto almeno 30 minuti prima o 2 ore dopo il primo pasto del giorno.

Per i pazienti che non sono in grado di ingoiare la compressa intera, la compressa può essere frantumata e ridotta in polvere, mescolata in mezzo bicchiere d'acqua (120 mL) e bevuta immediatamente. Il bicchiere deve essere risciacquato con un ulteriore mezzo bicchiere d'acqua (120 mL) e il contenuto bevuto. Per ulteriori informazioni riguardanti la somministrazione attraverso un sondino nasogastrico, vedere paragrafo 6.6.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Moventig (naloxegol ossalato)


Ipersensibilità

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti o a qualunque altro antagonista oppioide.

Ostruzione gastrointestinale

Pazienti con ostruzione gastrointestinale (GI) nota o sospetta o in pazienti con aumentato rischio di ostruzione recidivante, data la possibilità di perforazione gastrointestinale (vedere paragrafo 4.4).

Condizioni in pazienti con dolore oncologico

  • Pazienti con un tumore maligno sottostante che sono ad aumentato rischio di perforazione GI, ad esempio i soggetti:
    • con tumori maligni sottostanti del tratto gastrointestinale o del peritoneo
    • con carcinoma ovarico ricorrente o avanzato
    • in trattamento con inibitori del fattore di crescita dell'endotelio vascolare (VEGF).
Forti inibitori del CYP3A4

Uso concomitante di forti inibitori del CYP3A4 (es. claritromicina, ketoconazolo, itraconazolo o telitromicina; inibitori della proteasi come ritonavir, indinavir o saquinavir; succo di pompelmo quando consumato in grandi quantità), vedere paragrafo 4.5.



Moventig (naloxegol ossalato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

I dati relativi all'uso di naloxegol in donne in gravidanza sono in numero limitato.

Gli studi sugli animali hanno mostrato una tossicità riproduttiva quando le esposizioni sistemiche erano diverse volte superiori al livello terapeutico di esposizione (vedere paragrafo 5.3).

Esiste un potenziale teorico di provocare una crisi di astinenza da oppioidi, somministrando un antagonista dei recettori per gli oppioidi nella madre, in trattamento concomitante con un oppioide. Pertanto, l'uso di naloxegol non è raccomandato durante la gravidanza.

Allattamento

Non è noto se naloxegol sia escreto nel latte materno. Dati tossicologici disponibili nel ratto hanno mostrato l'escrezione di naloxegol nel latte (vedere paragrafo 5.3).

A dosi terapeutiche, la maggior parte degli oppioidi (es. morfina, meperidina, metadone) è escreta nel latte materno in quantità minime. Esiste la possibilità teorica che naloxegol possa provocare una crisi di astinenza da oppioidi in un neonato allattato al seno se la madre sta assumendo un agonista dei recettori degli oppioidi. Pertanto, l'uso di questo medicinale non è raccomandato nelle madri in allattamento.

Fertilità

L'effetto di naloxegol sulla fertilità non è stato studiato nell'uomo. È stato osservato che naloxegol non ha avuto alcun effetto sulla fertilità di ratti di sesso maschile e femminile a dosi orali fino a 1.000 mg/kg al giorno (1.000 volte superiori rispetto all'esposizione terapeutica (AUC) alla dose raccomandata nell'uomo pari a 25 mg/die).



Moventig (naloxegol ossalato) è utilizzato per la cura delle seguenti patologie:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Cioccolato: vero o falso?
12 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Cioccolato: vero o falso?
La tua alimentazione è sana?
10 febbraio 2020
Quiz e test della salute
La tua alimentazione è sana?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube