Cimalgex 8 compresse 8 mg per cani

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Cimalgex

Cimalgex 8 compresse 8 mg per cani



TITOLARE:

Vetoquinol SA

CONCESSIONARIO:

Vétoquinol Italia S.r.l.

MARCHIO

Cimalgex

CONFEZIONE

8 compresse 8 mg per cani

FORMA FARMACEUTICA
compressa

ALTRE CONFEZIONI DI CIMALGEX DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
cimicoxib

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

PREZZO
13,30 €

INDICAZIONI

A cosa serve Cimalgex 8 compresse 8 mg per cani

per il trattamento del dolore e dell'infiammazione associati a osteoartrite e las gestione del dolore peri-operatorio dovuto a interventi di chirurgia ortopedica e dei tessuti molli.

MODO D'USO

Come si usa Cimalgex 8 compresse 8 mg per cani

il dosaggio raccomandato di cimicoxib è di 2 mg per kg di peso corporeo, una volta al giorno. Le compresse e parti di esse potrebbero essere utilizzate al fine di raggiungere la dose raccomandata. La scelta del tipo di compressa o di parti di essa più adeguata è lasciata alla discrezione del veterinario in base alle circostanze di ogni caso, senza condurre a sovra o sottodosaggio.
Durata del trattamento: gestione del dolore peri-operatorio dovuto a interventi chirurgici di ortopedia o dei tessuti molli: una dose 2 ore prima dell'intervento, seguita da un periodo di trattamento da 3 a 7 giorni, in base al giudizio del vostro medico veterinario. Per alleviare il dolore e l'infiammazione associati ad osteoartrite: 6 mesi. Per trattamenti a più lungo termine, il vostro medico veterinario deve assicurare un regolare monitoraggio. Cimalgex compresse può essere dato con il cibo o a digiuno. Le compresse sono aromatizzate e gli studi condotti (su cani Beagle sani) dimostrano l'assunzione volontaria nella maggior parte dei casi.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: la sicurezza del medicinale non è stata testata negli animali giovani, perciò si raccomanda un attento monitoraggio durante il trattamento da parte del vostro veterinario, se il cane ha meno di 6 mesi. L'uso in animali con insufficienza cardiaca, renale o epatica può comportare un rischio aggiuntivo. Se non si può evitare l'impiego, questi animali richiedono un accurato monitoraggio da parte del veterinario. Evitare l'uso del prodotto in animali disidratati, ipovolemici o ipotesi, poiché può aumentare il rischio di tossicità renale. Usare questo medicinale sotto stretto controllo veterinario nei cani a rischio di ulcere dello stomaco o se glianimali hanno manifestato una precedente intolleranza ai FANS.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa