Izovac Nd Ib Ibd Reo sospensione iniettabile per suini 10 flaconi da 1000 dosi

01 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Izovac Nd Ib Ibd Reo

Izovac Nd Ib Ibd Reo sospensione iniettabile per suini 10 flaconi da 1000 dosi



TITOLARE:

Izo S.r.l.

MARCHIO

Izovac Nd Ib Ibd Reo

CONFEZIONE

sospensione iniettabile per suini 10 flaconi da 1000 dosi

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI IZOVAC ND IB IBD REO DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
vaccino artrite aviare inattivato + vaccino borsite infettiva aviare inattivato + vaccino bronchite infettiva aviare inattivato + vaccino pseudopeste aviare inattivato

GRUPPO TERAPEUTICO
Vaccini

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Izovac Nd Ib Ibd Reo sospensione iniettabile per suini 10 flaconi da 1000 dosi

Vaccinazione di richiamo (vaccinazione booster) dei riproduttori e delle galline ovaiole per la profilassi contro la Pseudopeste aviare e la Bronchite infettiva aviare e per la protezione contro l'infezione da Reovirus e la malattia di Gumboro della progenie nelle prime settimane di vita, attraverso il trasferimento degli anticorpi materni.

MODO D'USO

Come si usa Izovac Nd Ib Ibd Reo sospensione iniettabile per suini 10 flaconi da 1000 dosi

Ogni dose (0,5 ml) di vaccino contiene: virus della Pseudopeste aviare inattivato, ceppo Ulster, non meno di 16 HI.U*; virus della Bronchite infettiva aviare inattivato, ceppo M41, non meno di 64 HI.U**; virus della Bursite infettiva aviare inattivato, ceppo Winterfield, non meno di RP pari a 1***; virus dell'Artrite/Tenosinovite aviare inattivato, ceppo S1133, non meno di RP pari a 1***. (*HI.U: Unità specifiche del test di inibizione dell'emoagglutinazione con 1/50 dose; **HI.U: Unità specifiche del test di inibizione dell'emoagglutinazione; ***RP: Potenza Relativa (Test ELISA) per confronto con una vaccino di riferimento).
Inoculare per via intramuscolare al petto o per via sottocutanea nella parte inferiore del collo. Vaccinare le galline ovaiole e i riproduttori a 16-20 settimane di età, prima dell'entrata in ovodeposizione. Per ottenere una durevole protezione contro la Pseudopeste aviare e la Bronchite infettiva aviare (sierotipo Massachusetts) e sviluppare immunità materna contro l'infezione da Reovirus e la malattia di Gumboro, è opportuno che la vaccinazione sia preceduta da una immunizzazione di base.



Data ultimo aggiornamento scheda: 13/03/2019

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa