Rezan

26 gennaio 2021

Rezan


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Rezan (azitromicina diidrato)


Rezan è un farmaco a base di azitromicina diidrato, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici macrolidi. E' commercializzato in Italia da Istituto Chimico Internazionale Dr. Giuseppe Rende S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Rezan disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Rezan disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Rezan e perchè si usa


Trattamento delle infezioni causate da germi sensibili all'azitromicina.
  • infezioni delle alte vie respiratorie (incluse otiti medie, sinusiti, tonsilliti e faringiti);
  • infezioni delle basse vie respiratorie (incluse bronchiti e polmoniti);
  • infezioni odontostomatologiche;
  • infezioni della cute e dei tessuti molli;
  • uretriti non gonococciche (da Chlamydia trachomatis);
  • ulcera molle (da Haemophilus ducreyi).

Indicazioni: come usare Rezan, posologia, dosi e modo d'uso


L'azitromicina intravenosa non deve essere somministrata in bolo o per via intramuscolare (vedere paragrafo 4.4 “ Avvertenze Speciali e Precauzioni d'impiego“)

Adulti

Per il trattamento delle infezioni delle alte e basse vie respiratorie, della cute e dei tessuti molli e delle infezioni odontostomatologiche: 500 mg al giorno in un'unica somministrazione, per tre giorni consecutivi.

Per il trattamento delle malattie sessualmente trasmesse, causate da ceppi sensibili di Chlamydia trachomatis o di Haemophilus ducreyi: 1000 mg, assunti una sola volta, in un'unica somministrazione orale.

Anziani

Nei pazienti anziani si impiega lo stesso dosaggio utilizzato nei pazienti adulti. Poiché i pazienti anziani possono essere soggetti a rischio di aritmie, si raccomanda un'attenzione particolare a causa del rischio dell'insorgenza di aritmie cardiache e torsades de pointes. (vedere Sezione 4.4 speciali Avvertenze e precauzioni per l'uso).

Bambini

Per i bambini dal peso pari o superiore a 45 kg può essere usato lo stesso dosaggio dell'adulto (500 mg/die per tre giorni consecutivi).

La dose totale massima consigliata per qualsiasi terapia pediatrica è di 1500 mg.

Il farmaco deve essere sempre somministrato in dose singola giornaliera.

REZAN compresse può essere assunto indifferentemente a stomaco vuoto o dopo i pasti. L'assunzione di cibo prima della somministrazione del prodotto può attenuare gli eventuali effetti indesiderati di tipo gastrointestinale causati dall'azitromicina.

Le compresse devono essere deglutite intere.

Alterata funzionalità renale

Non è richiesto un aggiustamento posologico nei pazienti con alterazione della funzionalità renale da lieve a moderata (GFR 10 - 80 ml/min.) mentre bisogna avere cautela in quelli con grave compromissione (GFR < 10 ml/min.) (vedere 4.4  e 5.2 ).

Alterata funzionalità epatica

Nei pazienti con alterazione della funzionalità epatica da lieve a moderata può essere usato lo stesso dosaggio dei pazienti con funzionalità epatica normale (vedere 4.4 e 5.2).

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Rezan


L'uso del prodotto è controindicato nei pazienti con ipersensibilità all'azitromicina, all'eritromicina, ad uno qualsiasi degli antibiotici macrolidi o ketolidi, o ad uno qualsiasi degli eccipienti (Elenco degli eccipienti).

Rezan può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non vi sono dati adeguati circa l'uso dell'azitromicina nelle donne in gravidanza. In studi di tossicità riproduttiva sugli animali si è dimostrato che l'azitromicina attraversa la placenta, ma non è stato osservato nessun effetto teratogeno. La sicurezza dell'azitromicina non è stata confermata in gravidanza. Pertanto l'azitromicina dovrebbe essere utilizzata in corso di gravidanza solo se il beneficio supera il rischio.

È stato riportato che l'azitromicina viene secreta nel latte materno, ma non sono stati eseguiti studi adeguati e ben controllati in donne in corso di allattamento al seno che abbiano caratterizzato la farmacocinetica dell'azitromicina nel latte materno.

Fertilità

In studi condotti nel ratto, è stata osservata una riduzione del numero di gravidanze dopo la somministrazione di azitromicina. La rilevanza di questo rilievo non è nota nell'uomo.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa