Topster

25 gennaio 2021

Topster


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Topster (beclometasone dipropionato)


Topster è un farmaco a base di beclometasone dipropionato, appartenente al gruppo terapeutico Corticosteroidi. E' commercializzato in Italia da Sofar S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Topster disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Topster disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Topster e perchè si usa


Sospensione e schiuma rettale

Trattamento topico della colite e della proctosigmoidite ulcerosa in fase di primo attacco o di riacutizzazione.

Supposte

Proctosigmoidite ulcerosa in fase di primo attacco o di riacutizzazione.

Indicazioni: come usare Topster, posologia, dosi e modo d'uso


Popolazione pediatrica

Non ci sono dati disponibili.

Sospensione rettale

Posologia

Si consiglia un flacone monodose al giorno, da somministrarsi possibilmente alla sera, prima di coricarsi, per almeno 4 settimane.

Modo di somministrazione

  1. Agitare bene il flacone prima dell'uso.
  2. Togliere il copricannula
  3. Per l'applicazione sdraiarsi sul lato sinistro mantenendo diritta la gamba sinistra e piegando la gamba destra.
  4. Inserire nell'orifizio anale la cannula rettale applicata al flacone, previamente lubrificata con vaselina.
  5. Comprimere il flacone con pressione graduale e costante sino a completo svuotamento del flacone.
  6. Dopo l'introduzione del preparato rimanere coricati nella posizione sopra indicata per circa 30 minuti.
  7. Una migliore efficacia del prodotto si ottiene lasciandolo in sede per tutta la notte.
Schiuma rettale

Posologia

Si consiglia una dose di TOPSTER schiuma rettale al giorno, da somministrarsi possibilmente la sera, prima di coricarsi, per almeno 4 settimane.

Per ciascuna somministrazione premere una sola volta la testa dosatrice del flacone, altrimenti si supera la dose consigliata.

Modo di somministrazione

Il flacone di schiuma deve essere utilizzato tenendo la testa dosatrice rivolta verso il basso, cioè il flacone deve essere capovolto.

  1. Agitare molto bene il flacone prima dell'uso (per circa 15 secondi)
  2. Strappare (e gettare), quando si usa per la prima volta, la linguetta di garanzia situata sotto la testa dosatrice.
  3. Applicare la cannula rettale all'ugello di erogazione della valvola dosatrice.
  4. Ruotare la testa dosatrice in modo tale da allineare l'ugello di erogazione all'incavo che è situato alla base della testa dosatrice stessa.
  5. Tenendo il flacone capovolto introdurre nell'orifizio anale la cannula rettale, preventivamente lubrificata con vaselina, tenendo un piede appoggiato su una sedia oppure, stando sdraiati su un fianco.
  6. Premere con decisione la testa dosatrice e tenere la stessa premuta per circa 5 secondi.
  7. Rilasciare la testa dosatrice: solo durante questa operazione la schiuma viene erogata.
  8. Attendere circa 5 secondi.
  9. Estrarre la cannula rettale dall'orifizio anale.
  10. Staccare la cannula rettale dall'ugello di erogazione e quindi gettarla; è normale che la cannula rettale sia ancora piena di schiuma.
  11. Ruotare la testa dosatrice in modo tale che l'incavo situato alla base della testa dosatrice non sia più allineato con l'ugello di erogazione per evitare che premendo inavvertitamente la testa dosatrice, fuoriesca la schiuma.
Supposte

Posologia e modo di somministrazione

Si consiglia una supposta di Topster per due volte al giorno, preferibilmente una al mattino dopo l'evacuazione, ed una alla sera, prima di coricarsi, per almeno 4 settimane.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Topster


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Infezioni tubercolari, fungine e virali locali. Perforazioni, ostruzioni, ascessi a livello locale. Generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento (vedi 4.6) e in età pediatrica.

Topster può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Il prodotto non va somministrato nel primo trimestre di gravidanza e va impiegato sotto stretto controllo medico, nei periodi successivi, dopo attenta valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Anche nel periodo dell'allattamento il farmaco deve essere usato soltanto in caso di effettiva necessità e sempre sotto controllo medico.

Quali sono gli effetti indesiderati di Topster


Non sono stati segnalati effetti indesiderati imputabili all'assorbimento sistemico del preparato.

Localmente può manifestarsi: sensazione di calore e/o bruciore anale, tenesmo, scarsa adattabilità all'erogatore ed a trattenere il preparato nel caso della schiuma e della sospensione.

Patologie dell'occhio, non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili): Visione, offuscata (vedere anche il paragrafo 4.4)

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa