Acne che non passa

18 aprile 2006

Acne che non passa




15 aprile 2006

Acne che non passa

All’attenzione del Dr. Moschini Alberto, le comunico il risultato degli esami eseguiti. Mancano purtroppo gli anticorpi EBNA e VCA per EBV. HLA: A* 03—32; B 51; DRB1 09—13; TSH: 4, 44 (0, 30—3, 60) Tiroxina libera: 9, 65 (8, 58—18. 6) Triodiotironina libera 3. 13 (2. 1—4. 6) AB antiperossidasi TIR. 7 (150) AB umani anti recett. TSH 0. 5 (negativo <1) Tireoglobulina 8. 10 (vn. <48) S-IgA anti Transglut. TES 0. 10 (<5. 0 negativo) S-Ac. Anti-endomisio assenti S-Ac. Anti-Helcobacter 4. 4 (0. 0—20. 0) S-Ac. Anti-citomegalovirus S-anticorpi IgG assenti; S-anticorpi IgM dubbio. S-anticorpi anti anti-gliadina: immunoglobuline A <1 (0, 0—3, 0); Imm. G 6, 6 (0, 0—18, 0) Leucociti 4, 71 (4, 5—10, 00) Eritrociti 5, 01 (4, 2—5, 4) Granulociti neutrofili 56. 30 (40—74) Linfociti 34. 50 (19—48) Monociti 5. 30 (3. 4—9, 0) Gran. Eosinofili 1. 40 (0, 0—5. 0) Gran. Basofili 0. 40 (0. 0—1. 5) CD4 38. 10 (36—50) CD8 31. 3 (20—28) CD3 71. 9 (65—77) CD 5+19 0, 7% CD19 10, 1 (5—14) CD 16+56 15, 3 (3—15) CD 25 4. 8 (1. 3—3. 8) CD 5 68, 6 (65—77) CD23 3. 7 La ragazza ha tolto il glutine ed è migliorata. La ringrazio per la risposta.

Risposta del 18 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Egregia, in base ai risultati dell’emocromo e della tipizzazione linfocitaria, si riscontra una infezione virale, che potrebbe essere determinata da l virus di Epstein-Barr o Herpes simplex.
Quello più interessante è la tipizzazione HLA, che con il B51, indica la malattia di Behçet, che nelle sue manifestazioni cliniche, ha una particolare sensibilità della cute, con manifestazioni papulo-pustolose, interessanti le gambe e il volto, che molto facilmente possono essere scambiate per acne.
E’una malattia autoimmune, in cui l’agente scatenante può essere individuato nel virus di Epstein-Barr, Herpes simplex e alcuni ceppi di Streptococco. Verso questi deve essere rivolta la terapia. La continua terapia antibiotica da lei praticata avrebbe dovuto avere azione sugli streptococchi, ma molto probabilmente questi sono resistenti, inoltre non ha nessuna efficacia nella infezioni virali, va individuata una terapia biologica che informi il sistema immunitario a riconoscerli e portarli via. Per questo, in studio ho esami strumentali che mi aiutano nel ragionamento diagnostico e terapeutico, in modo tale da poter dare, in breve tempo, una risposta alla persona poter monitorizzare la patologia attuale e seguirla nella sua evoluzione di guarigione.
La terapia va eseguita rivolgendosi al virus di Epstein-Barr, Herpes simplex, somministrando il genoma opportunamente diluito, con farmaci omeopatici che riportino il sistema immunitario a funzionare in maniera fisiologica.
Saluti


Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube