Adenocarcinoma della prostata

18 ottobre 2006

Adenocarcinoma della prostata




15 ottobre 2006

Adenocarcinoma della prostata

In presenza di una adenocarcinoma della prostata in progressione, insufficienza renale, cardiopatia ed ischemia cronica e BCO. E' stato sottoposto ad intervento di nefrostomia percutanea dx e sono state trasfuse due unità di sangue omologo. Cardiopatia ischemica cronica in terapia farmacologica BPCO. Adenoca della prostata in progressione biochimica non responsivo a terapia ormonale. Domanda: E' POSSIBILE UNA TERAPIA IN QUESTI CASI ? Il paziente ha 79 anni.

Risposta del 18 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile Signore,
la situazione clinica del paziente a cui si riferisce è veramente complessa e complicata. In questo senso è veramente difficile risponderle in modo corretto solo dai dati che ci ha inviato e soprattutto senza una valutazione clinica diretta.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa