Aiutatemi

27 gennaio 2007

Aiutatemi




24 gennaio 2007

Aiutatemi

ho 30 anni, da bambina ho subito abusi da tre parenti stretti non lo sà nessuno solo mia sorella che ha subito anche lei abusi sessali da uno di questi "parenti stretti". sono felicemente innamorata e convivo. Ho sempre amato moltissimo gli animali soprattutto i cani ne ho avuti tre tutti amati tantissimo ma ora sono preoccupata perchè il mio titolare dove lavoro ha preso un cucciolo e quando lo lascia con me in ufficio (si fida) io ho voglia di picchiarlo! e lo faccio! è più fotrte di me, non riesco a trattenermi sono disperata, pensi che solo se vedevo immagini di maltrattamento agli animali non prendevo sonno per mesi e continuavano a venirmi in mente le immagini di violenza fino a piangere di dolore! ora ho paura che se un giorno avrò un figlio possa subire violenza da me dalla mamma!!! solo al pensiero mi sento male. ho smesso di fumare da 4 mesi forse contribuisce a tutto ciò? aiutatemi ho bisogno di consultare uno specialista? cosa devo fare? ora sò cosa significa la frase "non mi riconosco più". AIUTO grazie di cuore R.

Risposta del 27 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


credo che le sue esperienza traumatiche infantili abbiano una grande importanza per sviluppare dei disturbi in età adulta. Le sue sono idee ossessive legate al timore di perdere il controllo. Difficilmente vengono messe in atto, ma creano molta Ansia. credo che sia necessario rivolgersi a uno psicoterapeuta per valutare l'ipotesi di una psicoterapia o eventualmente di una visita psichiatrica per valutare anche un aiuto farmacologico.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa