Al dott.tonino grasso

24 gennaio 2006

Al dott.tonino grasso




21 gennaio 2006

Al dott.tonino grasso

scusi la mia ignoranza, ma vorrei sapere che cos'e' la "Medicina Territoriale e di cosa si occupa. La ringrazio

Risposta del 24 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


"Medicina territoriale" è un'opzione nella registrazione presso questo sito, che io ho utilizzato perchè effettivamente ci lavoro.
Si tratta di offrire assistenza e cure in tutto quell'ambito che non è compreso nella attività ospedaliera, in forma di collaborazione ed organizzazione dei Medici di Base e Pediatri "di famiglia", mediante l'utilizzo anche di "linee guida" concordate e, negli ultimi sviluppi di questa disciplina, di "percorsi" per categorie di pazienti, che al posto della malattia hanno, al centro, il paziente.
E' prevista collaborazione con i medici ospedalieri per la realizzazione di quella che è definita "dimissione protetta" riguardante pazienti ricoverati che, prima della dimissione, debbono ricevere una adeguata preparazione dell'ambiente domiciliare che li dovrà accogliere dopo la dimissione. In questo caso il "medico territoriale" agisce in sinergia con i medici ospedalieri ed i medici di base.
Ogni ASL è dotata di tali figure mediche, anche se i vari servizi sono attivati e funzionano in maniera non perfettamente uniforme sul territorio nazionale.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa