Amenorrea

18 ottobre 2005

Amenorrea




14 ottobre 2005

Amenorrea

sono stata anoressica, ma ne sto uscendo e attualmente sono sotto controllo medico sia dal punto di vista fisico, sia psicologico. Sono alta 1. 60, ero arrivata a pesare 35 kg, ora ne peso 45. Nonostante l'aumento di peso, ancora soffro di Amenorrea. Perché? Riuscirò mai a riavere il ciclo! Sono preoccupatissima ed è per questo che vorrei sentire tutti i pareri possibili. Grazie se vorrete/potrete rispondermi.
Cordiali saluti

Risposta del 18 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ORAZIO CARUSO


Bisogna fare degli accertamenti clinici per dare una risposta corretta: consulti un ginecologo possibilmente endocrinologo. Cordiali saluti.

Dott. orazio caruso
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
VERONA (VR)

Risposta del 18 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa SILVIA DELLA CASA


gentile signorina, il problema della persistenza dell'amenorrea in pazienti che sono state anoressiche è di riscontro abbastanza frequente. Le cause non sono del tutto note ma diversi fattori vanno presi in considerazione. Innanzitutto il recupero del peso potrebbe non essere sufficiente ( come forse nel suo caso); poi la distribuzione del peso (massa magra e massa grassa), potrebbe essere non ancora normale, soprattutto se persistono ancora abitudini alimentari non del tutto corrette; ed infine sarebbe opportuno sentire un endocrinologo per fare degli accertamenti ormonali volti a confermare la normalizzazione dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi. Comunque non si preoccupi, continui il programma di recupero ponderale e faccia una MOC (mineralometria assuiale computerizzata) per valutuare il grado di Osteoporosi spesso presente in casi come il suo. Cordiali saluti

Dott. Silvia Della Casa
Ricercatore
Universitario

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube