Calcolo colecisti

26 aprile 2017

Calcolo colecisti




24 aprile 2017

Calcolo colecisti

Salve dottori, Sono una ragazza di 25 anni e qualche mese fa durante un ecografia all'addome completo mi è stato riscontrato un "calcolo di 5mm mobile a contorni sfumati", soffro di nausea ed eruttazioni continue ogni giorno, ho fatto numerose analisi (sangue, celiachia, calprocteina, hp, sangue occulto, feci completo, tutte negative) mi sto curando con Usobil 300, 1 al di, per tentare di sciogliere il calcolo, volevo sapere se con la scomparsa del calcolo spariranno anche i sintomi? Sono molto fastidiosi. Grazie mille per il servizio.

Risposta del 26 aprile 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La risposta, purtroppo, è no, perché i disturbi che lamenta non dipendono dalla presenza del calcolo, ma riguardano la funzionalità dello stomaco. Quando il calcolo non supera i 5 mm di diametro, vale la pena tentare di scioglierlo con il prodotto che le è stato consigliato, ma che va assunto alla dose di 11-12 milligrammi per chilo di peso corporeo, per almeno 6 mesi

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube