Cefalea tensiva

10 giugno 2019

Cefalea tensiva





02 maggio 2019

Cefalea tensiva

ESITO RISONANZA MAGNETICA X PATOLOGIA CEFALEA TENSIVA :
RMN DEL CERVELLO E DEL TRONCO ENCEFALICO ;
Lo studio RM dell’encefalo, eseguito con sequenze Flair sul piano coronale, FSE T1w sul piano sagittale e FSE T2w sul piano assiale, ha mostrato:
assenza di aree di alterato segnale del tessuto nervoso encefalico.
Sistema ventricolare sovratentoriale in sede e simmetrico.
IV ventricolo sulla linea mediana.
Spazi subaracnoidei della volta e della base di ampiezza regolare.

RMN DELLA COLONNA CERVICALE ;
Lo studio RM del rachide cervicale, eseguito con sequenze FSE T1w sul piano sagittale e FSE T2w sui piani sagittale ed assiale, ha mostrato:
irregolarita spondilosiche delle limitanti somatiche in esame con presenza di osteofiti marginali ‘posteriori che improntano la banda subaracnoidea anteriore tra C3 e C7; concomita parziale impegno dei forami di coniugazione.
Verticalizzata la fisiologica lordosi cervicale.
dischi intersomatici mostrano ridotto segnale in T2 per fenomeni di disidratazione
Midollo cervicale regolare per volume e segnale.
Canale vertebrale di ampiezza conservata nel tratto esaminato.
Gradirei info sull'esito dell'esame.



Risposta del 10 giugno 2019

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO AMATO


Iniziali segni di artrosi, con osteofiti (in modo semplicistico, pezzettini accessori di osso che si formano per l'ariosi stessa) che vanno a sfiorare la radice dei nervi che nascono dal midollo cervicale, e che quindi possono dare sensazioni di formicolio alle braccia ecc ecc ecc

Francesco Amato
Agrigento (AG)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli