Cistite ricorrente

10 ottobre 2020

Cistite ricorrente




05 ottobre 2020

Cistite ricorrente

Buongiorno, sono molti anni che soffro di cistite cronica asintomatica a causa di escherichia coli nelle urine. Con Movicol ho risolto la stipsi ma non la cistite. Inutili 6 mesi di cramberry. Con Utiman forte a giorni alterni la sera, la carica batterica diminuisce ma non scompare. Dopo 3 mesi di Fosfomicina ogni 15 giorni la cistite e' guarita ma già dopo 3 mesi ricompare. Mi devo rassegnare? Esame citologico delle urine e' negativo. Igiene intima corretta. Soffro anche di lichen scleroatrofico vulvare trattato chirurgicamente con le staminali per cui ora sto bene e vado avanti con Ceramol 311 e Sursum 400. Forse il lichen fa la sua parte in queste cistiti? Quali tipi di fermenti lattici potrebbero aiutarmi per l'escherichia coli? E il mannosio forse sarebbe meglio prenderlo a dosaggio più basso ma più volte al giorno? Tutti concordano che la batteriuria va risolta ma io non so più che fare. Grazie per ogni possibile chiarimento e consiglio .

Risposta del 10 ottobre 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Occorre eliminare la causa della presenza di batteri nelle vie urinarie Tramite una dieta che elimina i cibi con glutine e i cibi ad alto indice glicemico. Il glutine può causare alterazione della flora batterica intestinale e aumentata permeabilità della parete per cui batteri e sostanze infiammatorie dell’intestino, anzichè essere eliminate tramite le feci, dall’intestino diventato permeabile passano nella pelvi e nella vescica. Infatti i batteri che si ritrovano nella vescica sono di origine intestinale. Le recidive delle infiammazioni delle vie urinarie è tipico di individui che non metabolizzano i carboidrati ad alto indice glicemico. Inutile l’antibiotico se non si elimina la causa, Consideri che il LICHEN è una malattia autoimmune causata dal glutine!

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa