Citalopram

14 agosto 2015

Citalopram


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


07 agosto 2015

Citalopram

Buongiorno, da circa 5 mesi assumo il citalopram perché ho un po'di stress e Ansia. Fino a un mese fa non ho avuto problemi, poi si sono presentati dei formicolii alle mani e ai piedi. Volevo chiedere se è sicuro che il farmaco non crei danni irreversibili all'organismo (soprattutto celebrali ), e se è possibile sostituirlo per un po'con l'iperico. Grazie

Risposta del 14 agosto 2015

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


Il farmaco non provoca danni all'organismo, può provocare effetti collaterali come quelli che accusa lei. L'iperico è un farmaco molto meno potente del citalopram, che potrebbe non essere efficace allo stesso modo. Prima di sostituirlo consulti il suo psichiatra

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Mente e cervello
17 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Mente e cervello
16 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Mente e cervello
12 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza