Colelitiasi

22 settembre 2015

Colelitiasi




17 settembre 2015

Colelitiasi

Dopo forti Crampi allo stomaco al pronto soccorso mi effettuano una eco addominale che evidenzia: Fegato aumentato di volume, colecisti iperdistesa, verosimilmente litiasica per calcolo di 6 mm incuneato nell'infundibolo e con evidenza bile densa nelle parti declivi. In base al referto lei crede che sia necessario l'intervento? Oppure con una cura a base di Deursil 300mg una al di+ una dieta povera di grassi con perdita di peso può migliorare la situazione senza intervenire chirurgicamente. Grazie per la disponibilità.

Risposta del 22 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Purtroppo è molto difficile, direi impossibile, sciogliere dei calcoli che superano il mezzo centimetro di diametro, soprattutto se sono già calcificati. Ancora più difficile è per un calcolo incuneato nell'infundibulo. Lei è troppo giovane per tenersi dentro che un domani potrebbe essere causa di complicazioni. Credo che non potrà evitare l'intervento.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato




Vedi anche:
Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube