Cura fibromi

04 gennaio 2013

Cura fibromi




28 dicembre 2012

Cura fibromi

Buongiorno,
Mi son stati scoperti tanti fibromi dal 2008 ma sono anche cresciuti con l'assuzione della pilolla Loette. Mi è stato detto che non potro'avere figli.
Non so più che cosa fare. . . Devo continuare a prenderla anche se é a base di estrogeno o devo fare inniezioni di farmaci del tipo: Decapeptyl (usato in Francia) che mi porterà alla Menopausa anticipata con tutti i suoi effetti collaterali negativi, per fare a modo di bloccare il loro sviluppo? perché il fine di questo è che vorrei almeno fare 1 figlio.

Risposta del 02 gennaio 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa ERMENEGILDA BELLUCCI SESSA


Gentile Signora, innanzitutto la Loette è una pillola ad azione prevalentemente progestinica e non estrogenica e, come tutte le pillole anticoncezionali, non è curativa per i fibromi. Il Decapeptyl, come altri farmaci simili, è stato usato in Italia, soprattutto per la preparazione all'intervento di miomectomia, in caso contrario potrebbe dare riduzione dei fibromi, ma alla sua sospensione la crescita riprende. Ai fini della gravidanza, occorre valutare il numero, le dimensioni e la localizzazione dei noduli fibromatosi, specie rispetto alla cavità uterina, che ne può essere deformata. Immagino che per avere una diagnosi così drastica, abbia consultato vari Centri, anche chirurgici ginecologici, e che siano stati tutti d'accordo. Auguri
E. Bellucci Sessa


Dott. Ssa Ermenegilda Bellucci Sessa
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Risposta del 04 gennaio 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa CORINA LEPADATU


Carissima sig. Ra,

Il suo caso mi sembra delicato e non merita essere trattato con superficialità.
Mancano dati come la sua età e quanto questi fibromi sono grandi e la loro posizione rispetto alla cavità uterina.
E' questa la causa della sua infertilità? Ci sono altre cause che hanno messo una diagnosi così drammatica e cioè che lei non può avere figli?
Riguardo il Decapeptyl si trova correntemente anche in Italia e si deve prendere solo se i cicli sono amorragici con grave anemia secondaria oppure in vista di un intervento chirurgico per asportazione dei fibromi.
Vale la pena di fare un controllo specialistico serio per chiarire bene questi aspetti.


Cordiali Saluti

Dott. Ssa Corina Lepadatu
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa