Depressione-ansia

22 aprile 2015

Depressione-ansia




14 aprile 2015

Depressione-ansia

RRingrazio a chii mi risponderà ;. Ho un problema ormai da anni, circa 3. Da quando ho perso il lavoro ho un problema di infezioni alle vie urinarie, con una frequenza di 4-5 volte all'anno. Il responsabile è quasi sempre l'escherichia coli, il quale mi mette KO per circa tre o quattro giorni fin quando non inizio la cura antibiotica, con febbre che arriva a 40 fermandosi costantemente a 38, distruggendomi. Ho fatto i dovuti controlli riscontrando niente di grave, una prostatite ormai curata. Io mi sono accorto che quando vado in Ansia per motivi seri, tipo il lavoro, mi si gonfia l'intestino per uno due giorni e poi si scatena il tutto. L'urologo che mi ha in cura mi da l'antibiotico e fermenti, lo yovis per circa un mese. Io invece penso che sia dovuto ad un problema ansioso Non c'è la faccio più!

Risposta del 22 aprile 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E' possibile che il suo stato ansioso-depressivo peggiori i disturbi provocati dalle cistiti. Ma dovrebbe rivolgersi a un neurologo per una cura.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube